.... nel soggiorno!

Situato a poco più di 700 m di altitudine, in un territorio che appare ancora salubre, qui vengono offerti senza eccezioni i prodotti locali. A cominciare dalla propria carne bovina, vacche che possono solo tenere il latte pronto per l'allevamento dei vitelli, formaggi fatti in casa, carne, spinaci o pasta mista, tutti i dolci della propria cucina, affumicati e salumi e pesce della Regione, selvaggina stagionalmente cacciata dai Nockberge dal padrone di casa, pane impastato e cotto con cura, fino all'insalata nostrana del nostro orto, allo "Zechnerin" ci si può assaporare a pieno. Anche i vini sono di provenienza locale, sapendo benissimo che sono stati a lungo un consiglio da addetti ai lavori.

Particolarmente degno di nota è il fatto che la “via navigabile” si trova nelle immediate vicinanze. Un paradiso naturale quasi arcaico nella Carinzia centrale, che può essere scalato da Glantschach fino a Hart. Oltre innumerevoli ruderi di mulini, ripetutamente interrotti da piccole cascate, fino alla grande e pittoresca cascata. E se poi vi diramate a metà strada per fare una deviazione verso lo "Zechnerin", potete stare certi che lì potrete ricaricare le vostre batterie culinarie in modo da poter continuare per la vostra strada o restare perché lui si sente a suo agio tutt'intorno.

Come da tradizione, tutta la famiglia lavora con molta dedizione per trasmettere all'ospite ciò che vede come la massima priorità, ovvero coccolare l'ospite e dare loro un'accogliente sensazione di cultura dell'accoglienza per alcune ore.
Tutti i prezzi sono consigliati e non vincolanti. Con riserva di modifiche ed errori.